Il Pubblico Tutore dei minori
del Veneto
Garante regionale dell’infanzia e dell’adolescenza

Il Pubblico Tutore dei minori

Sono Aurea Dissegna, Pubblico Tutore dei minori del Veneto, incarico che ho assunto a fine dicembre 2010.
In questa esperienza ritrovo la sintesi di un percorso lavorativo che ha avuto nella condizione dell’infanzia e dell’adolescenza una specie di “filo rosso”.

Sono nata in provincia di Vicenza, dove tuttora vivo con la mia famiglia.
Ho una formazione universitaria psico-sociologica, con particolare interesse a trovare connessioni tra le situazioni personali ed i fenomeni sociali in cui siamo immersi e tra gli aspetti teorici e la pratica nelle organizzazioni e nei gruppi.
Ho avuto la fortuna, e forse il coraggio, di fare esperienze molto significative in vari contesti istituzionali, pubblici in prevalenza.
Fin dagli esordi del mio percorso professionale, ormai ultratrentennale, mi sono occupata di minori e famiglie multiproblematiche, con particolare approfondimento della tutela dei minori vittime di maltrattamento ed abuso, di famiglie in difficoltà, in autonomia ed in equipe, nell’ambito della Pubblica Amministrazione.
Sono stata parte attiva dell’avvio dei servizi sociali in ambito territoriale in un consorzio di Comuni, in un periodo strategico della storia dei servizi in concomitanza con il decentramento di funzioni dello Stato ai Comuni, in particolare la tutela dei minori, ed in un arco di tempo in cui la Regione ha prodotto numerose leggi, da quelle di settore (minori-giovani, anziani, disabili, etc) a quella di riordino dei servizi sociali, in assenza di una legge quadro nazionale.
Ho avuto l’opportunità di effettuare esperienze diverse in servizi territoriali di base e specialistici (Consultorio familiare, Tutela minori, Neuropsichiatria infantile, Direzione servizi sociali), assumendo nel tempo ruoli di responsabilità crescente, dapprima in qualità di Funzionario Responsabile di servizio ed in seguito in ambito organizzativo-gestionale-manageriale come Dirigente nei servizi alla persona (Servizi socio-sanitari e scolastici-formativi).
Altre sono state in parallelo le preziose esperienze maturate: nel settore giudiziario minorile, per oltre dieci anni come Giudice Onorario presso il Tribunale per i Minorenni di Venezia e come Consigliere Onorario presso la sezione minori della Corte d’Appello; nel settore formativo come docente, professore a contratto, presso l’Università agli studi di Cà Foscari, come docente di “Filosofia, Psicologia, Antropologia, Scienze dell’educazione” nella Scuola secondaria di secondo grado, come formatore in numerosi corsi di formazione delle professionalità educative e socio-sanitarie (insegnanti, educatori professionali, infermieri, psicologi, assistenti sociali, medici), come consulente e progettista in attività libero professionale.
Ho particolare interesse e competenza per i temi relativi alla protezione e tutela dei minori, alla famiglia, alla comunicazione e relazione, alla organizzazione ed elaborazione culturale e teorica dei Servizi sociali e socio-sanitari, e ho ideato, curato e diretto l’attuazione di numerosi progetti innovativi nei vari ambiti di lavoro.

Come Pubblico Tutore dei minori del Veneto, l’impegno e l’entusiasmo che mi animano sono innanzitutto orientati a dare continuità ad attività e progetti, mantenendo ed innovando ulteriormente -pur in un difficile periodo di crisi economica e crescente povertà - l’immenso patrimonio culturale, umano e professionale su cui è stato investito in questi anni e che ha dato grande prestigio ed immagine alla Regione del Veneto, in stretta collaborazione con la rete istituzionale e territoriale, a garanzia e a tutela dei diritti dei minori di età. 

Condividi su: